Farfalla del geranio, come eliminarla

In tutta la sua bellezza, il geranio è il protagonista indiscusso di giardini e terrazzi, con le sue prolungate fioriture incanta tutti con i suoi colori affascinanti. Una pianta che troviamo facilmente nei vivai e negozi di fiori, il geranio non necessita di particolari cure, ma purtroppo negli ultimi anni ha un temibile nemico.

Chi possiede delle piante di geranio, sicuramente avrà avuto a che fare con il nemico numero 1: la farfalla o licena del geranio.

Il nome scientifico è Cacyreus marshalli

Un insetto molto conosciuto negli ultimi anni, proveniente dall’Africa, la farfalla si è poi riprodotta rapidamente invadendo prima le isole Baleari, poi la parte continentale della Spagna e diffondendosi in tutta Europa.

Farfalla del geranio
Farfalla del geranio

Come riconoscerla?

Possiamo riconoscere la farfalla del geranio per le sue ali marroni o grigie lunghe 30 mm circa. Si distingue dalle altre farfalle perché le ali posteriori hanno una piccola codina.

Il ciclo biologico dura dai 30 ai 60 giorni

La femmina depone le uova sulle infiorescenze e sui boccioli.

Le uova si schiudono in tarda primavera, quando la temperatura arriva sui 20°C.

La larva scava dal bocciolo per inserirsi nella pianta. Si presenta di colore verde chiaro.

Le piante infestate dall’ insetto presentano delle macchie sui petali dei fiori di colore scuro o dei buchi nelle foglie, lasciati dalle larve.

Le specie di geranio più resistenti a questo insetto sono l’Abrotanifolium, il Denticulatum, il Filicifolium, il Grandiflorum o l’Odoratissimum.

Come eliminarla?

Essendo questi insetti estranei al nostro habitat naturale, non esistono nemici naturali per combatterli.

Per combattere questo insetto, sarà necessario intervenire con un prodotto specifico per piante ornamentali.

In questo caso è consigliabile l’utilizzo di un insetticida sistemico, che cioè ha la capacità di penetrare e diffondersi all’interno della pianta.

Possiamo anche agire in maniera preventiva applicando il prodotto, da quando la temperatura primaverile raggiunge i 20 gradi,una volta al mese. Se il problema si presenta portate le applicazioni di prodotto a un massimo di due volte al mese.

Farfalla del geranio, come eliminarla