6 passaggi per abbattere correttamente un albero
Vota questo articolo
6 passaggi per abbattere correttamente un albero

 

Nel momento in cui decidiamo di abbattere un albero, è fondamentale applicare il metodo corretto, non solo per operare in un ambiente di lavoro sicuro, ma anche per procedere nel modo più efficace.

81. Programmate l’abbattimento


Quando si tratta di abbattere un albero con una motosega, la fase di preparazione è essenziale. Pianificando la procedura e scegliendo l’attrezzatura da utilizzare, non solo potrete lavorare in maggiore sicurezza, ma faciliterete anche le operazioni successive.

Chiedetevi innanzitutto se nell’area sono presenti ostacoli come linee elettriche, strade o edifici. Esponete una segnaletica appropriata se l’area di abbattimento è attraversata da una strada o frequentata da numerosi passanti.

72. Verificate la direzione di caduta


Continuate determinando la direzione di abbattimento studiando con attenzione l’albero. Quale aspetto hanno i rami e come crescono? Tenente anche in considerazione la direzione del vento. Se non siete sicuri della direzione naturale in cui l’albero cadrà, allontanatevi e verificate con un filo a piombo (per informazioni dettagliate, leggete l’approfondimento).

Ripulite l’area attorno all’albero nella direzione di abbattimento. Sgombrate anche un’area di 45 gradi dietro l’albero in entrambe le direzioni, in modo da creare una via di fuga.

6

53. Sfrondate il tronco


Una volta pulita l’area, posizionate l’apposita segnaletica e decidete in quale direzione fare cadere l’albero e quale sarà la vostra via di fuga. Verificate inoltre di disporre di una quantità sufficiente di carburante per completare il lavoro.

Successivamente dovrete sfrondare il tronco per eliminare tutti i rami bassi che potrebbero interferire con le operazioni di abbattimento. La soluzione migliore consiste nell’utilizzare il metodo a trazione (lato inferiore della barra guida) dall’alto verso il basso.

4

34. Scegliete la tecnica di taglio


Dopo aver liberato il tronco dai rami bassi fino all’altezza della vostra spalla, è possibile passare al taglio.

È importante a questo proposito ricordare due cose: lo spessore della cerniera deve essere uniforme e le dimensioni corrette, inoltre inserire il cuneo di abbattimento o la barra frenante prima che l’albero possa bloccare la barra guida.

La tecnica da usare per realizzare il taglio dipende dalle dimensioni e dall’inclinazione dell’albero e dalle dimensioni della motosega. 

25. Controllate la presenza di malattie


Se notate che il legno è più chiaro e morbido o che la parte inferiore del tronco presenta rigonfiamenti o sembra malata, dovete prestare particolare attenzione. Questi sono segni di marciume e pertanto le fibre del legno saranno più deboli.

In questo caso, abbattete l’albero nella direzione naturale di caduta. Nel caso di dubbi, utilizzate un argano. Generalmente, il decadimento inizia dalla parte superiore dell’albero, quindi è possibile abbattere l’albero lasciando un ceppo più alto.


Potete scegliere tra vari utensili per abbattimento per svolgere il vostro lavoro. Gli attrezzi necessari dipendono dalla grandezza dell’albero.

Per gli alberi più piccoli, in genere non sono necessarie attrezzature per l’abbattimento È sufficiente la forza manuale, eventualmente con l’aiuto di un palo lungo.

Il cuneo di abbattimento assicura una forza superiore rispetto ai vari tipi di barra frenante. In casi estremi, per garantire la massima sicurezza è possibile utilizzare una fune e un argano.

Come stimare l’altezza dell’albero

  1. Prendete un bastoncino e allungate il braccio dritto davanti a voi in modo che la lunghezza del bastoncino sia uguale alla distanza tra il vostro occhio e la vostra mano e tenetelo verticalmente in modo da formare un triangolo rettangolo tra l’occhio, la mano e l’estremità superiore del bastoncino.
  2. Rivolti verso l’albero, posizionatevi alla distanza in cui l’albero appare della stessa altezza del bastoncino. Se l’albero è inclinato, otterrete un risultato migliore misurandolo di lato, in modo che non sia inclinato verso di voi o nella direzione opposta.
  3. La distanza tra voi e l’albero ora corrisponde all’altezza dell’albero.

Fonte testo Husqvarna.com